Diario del 1960 | Ho visto stasera, dall’ampia veranda che si affaccia sull’Adriatico, il sorgere della luna.

Mercoledì 10 agosto

Ho visto stasera, dall’ampia veranda che si affaccia sull’Adriatico, il sorgere della luna. Una falce rossa di sangue. Dopo un’ora, si libra già nel cielo sereno e trema sulle acque tranquille. Laggiù, in fondo, qualche lampara. A occidente, il firmamento brulica di costellazioni.

Sullo specchio dell’acqua si è aperto frattanto un solco di luce. Dove conduci, indeterminabile sentiero d’argento? Per quale viandante hai spiegato sulle acque nere dell’oceano il tuo fosforescente tappeto?

Antologia degli Scritti, Parte 0 – La terra dei miei sogni, pg. 58
* Diario del 1960


Trascrizione online | A cura della  Redazione dontoninobello.info

Don Tonino Bello | dontoninobello.info

Sistema Informativo & Antologia degli Scritti