Diario del 1962 | Stasera, mentre mi trovavo in studio, mi ha chiamato don Tito…

Venerdì 19 gennaio

Stasera mentre mi trovavo in studio, mi ha chiamato don Tito e mi ha detto che la sorella di Scarascia è stata dimessa dall’ospedale e sta in condizione gravissime e vorrebbe vedere il fratello Tonio prima di morire. I parenti difatti avevano telefonato al Vescovo che una macchina sarebbe venuta a prelevare il ragazzo.

Don Tito ha declinato a me l’incarico di avvertire Scarascia e io l’ho fatto con estrema semplicità senza fare impressionare il povero Tonio che ha subito intuito qualcosa di grave e non è riuscito a studiare più nulla. Poi verso le 19 e 30 è venuto Don Antonio il quale ci ha informati dello stato ormai irreparabile della sorella di Scarascia che, poveretto, è partito senza nemmeno articolare una parola.

Antologia degli Scritti, Parte 0 – La terra dei miei sogni, pg. 76
* Diario del 1962


Trascrizione online | A cura della  Redazione dontoninobello.info

Don Tonino Bello | dontoninobello.info

Sistema Informativo & Antologia degli Scritti