Diario del 1962 | Ieri sera avevo avvertito i ragazzi che stamattina avrei celebrato la Messa per mio padre…

Lunedì 29 gennaio

Ieri sera avevo avvertito i ragazzi che stamattina avrei celebrato la Messa per mio padre e li pregavo di ricordarsi di lui nelle loro preghiere.

Oggi poi, quando sono uscito per la Messa, hanno attaccato a cantare e ne è venuta così una bella bella Messa in canto che mi ha fatto piacere.

Esattamente venti anni addietro morì il mio povero papà: avevo nemmeno sette anni e ora non me lo ricordo nemmeno. Stasera è arrivato un pacco di articoli da cancelleria che avevo commissionato. La Marietti ha inviato un altro pacco in omaggio al Circolo Missionario. C’è stato un’adunanza in episcopio con me, don Leopoldo, don Tito, don Pippi e don Cosimino.

Antologia degli Scritti, Parte 0 – La terra dei miei sogni, pg. 80
* Diario del 1962


Trascrizione online | A cura della  Redazione dontoninobello.info


DTB Channel | Related | Pagine

BIOGRAFIA 1 - Con Papà Tommaso
Tonino con papà Tommaso…

Quando Tommaso Bello [il papà di don Tonino], morì improvvisamente, il 29 gennaio 1942, Tonino aveva solo 7 anni. Vent’anni dopo annoterà nel suo diario un ricordo di suo padre pieno di nostalgia: «Esattamente venti anni addietro morì il mio povero papà: avevo nemmeno sette anni e ora non me lo ricordo nemmeno» – E poi scriverà ancora – «Mio padre io non lo ricordo. So che piangevo in segreto quando vedevo i miei compagni delle elementari accompagnati dai loro papà. Capisco che è travisamento: ma Dio me lo sento così. Come un padre dolcissimo, col quale non mi è difficile confidarmi.»  * Prime Annotazioni per “Biografia di un profeta

Don Tonino Bello | dontoninobello.info

Sistema Informativo & Antologia degli Scritti