Don Tullio Contiero

https://it.wikipedia.org/wiki/Tullio_Contiero
http://www.magazine.unibo.it/archivio/2006/07/04/contiero

Don Tullio Contiero nasce a Vallonga di Arzergrande, provincia di Padova, il 1 Marzo del 1929.

Entra come “fratello” nell’istituto dei Marianisti, dedito soprattutto all’educazione dei giovani e all’impegno missionario. Laureatosi in filosofia e assistente all’Antonianum di Roma, nella capitale si dedica all’animazione sociale nelle borgate. Incontra il cardinale Giacomo Lercaro, che lo invita a Bologna perché si occupi, da cappellano, del mondo universitario. E lo ordina sacerdote nel 1963, in pieno Concilio Vaticano II.

Dopo essere andato in Uganda a trovare uno dei suoi ragazzi che, appena laureato in medicina, vi si era recato come volontario, ha l’intuizione di offrire agli studenti l’occasione di «creare un rapporto tra mondo universitario e mondo missionario». Dall’estate del 1968 e per una trentina d’anni, Contiero guiderà gruppi di giovani all’incontro con le realtà africane, sotto il motto “cultura, cultura, cultura”. Non pochi di quei ragazzi e ragazze trasformeranno quell’esperienza in un impegno, temporaneo o anche a vita, in Africa o nel Sud del mondo.

Contiero dà vita, negli anni Settanta, al “Centro Studi Giuseppe Donati” – intitolato all’eroico giornalista cattolico antifascista – che lungo l’anno accademico organizza incontri, azioni e riflessioni allo scopo di «sprovincializzare l’università».

Con il suo fare schietto fino alla rudezza sa mantenere rapporti, spesso di vera amicizia, con molte note personalità della politica e della chiesa italiane. Soprattutto, si sono legate a lui con affetto e riconoscenza generazioni di giovani.

Muore a Bologna il 03/07/2006. Sul suo annuncio funebre, una frase (del grande predicatore Bossuet) che non si dimentica: «Sia maledetta la scienza che non si trasforma in amore».


DTB Channel | Related | Pagine | Nel cenacolo contemporaneo

Se la scienza diventa amore | In ricordo di don Tullio Contiero (la Redazione)


keynote: don Tullio Contiero

 

Don Tonino Bello | dontoninobello.info

Sistema Informativo & Antologia degli Scritti