Cinque anni dopo * rivivo il viaggio a Sarajevo (Raniero La Valle)

 Ripensandoci cinque anni dopo, io rivivo il viaggio a Sarajevo con don Tonino Bello, in quella vigilia dell’Immacolata cinquecento persone sono già «un popolo», che cantando i canti delle ascensioni, mentre tutto intorno era guerra, blocchi, campi minati, con inarrestabile determinazione saliva verso la città, posta sul monte, per rompere l’assedio, per vincerne la solitudine,…

20 aprile 2018 – 20 aprile 1993

20 aprile 2018 25° anniversario del dies natalis di don Tonino  «Fra 25 anni anch’io regalerò qualcosa a voi…» * don Tonino   * Ricordi di Luigi Bettazzi * don Tonino al ritorno da Sarajevo — Non contristatevi * L’ultimo «Ti voglio bene»       [ DTB Channel | Documenti ] Pagina Evento |…

Cronologia

a cura di Salvatore Palese e Renato Brucoli 18 marzo 1935, ore 0,10: nasce in Alessano (Le) da Tommaso Bello e Maria Imperato nell’abitazione di via Scipione Sangiovanni 17. 15 aprile 1935: viene battezzato nella chiesa collegiata del SS. Salvatore in Alessano. 1940: frequenta la scuola elementare in Alessano, che concluderà nel 1945. 29 gennaio 1942: rimane orfano di…

Santi non si nasce. Santi lo si diventa. (Marcello Bello)

 Scusate queste mie divagazioni poetiche, ma con queste voglio cercare di farvi capire quanto sia importante per me e per noi alessanesi il fatto che le spoglie mortali di mio fratello Tonino siano racchiuse nella nostra terra, da cui egli stesso è generato, di cui ha condiviso insieme a tutta la popolazione i fasti e…

Don Bello, sacerdote di poveri e operai che predicava la pace (Luca Kocci)

 Nel dicembre del 1992 a Sarajevo, sotto assedio dal mese di aprile, cadono le bombe. Cinquecento pacifisti, il 7 dicembre, si imbarcano ad Ancona e, dopo una traversata burrascosa con mare forza 8, raggiungono Spalato e poi la capitale bosniaca, la sera dell’11 dicembre, per una marcia della pace attraverso la città promossa dai Beati…

Ci manchi tanto… (Trifone e Marcello Bello)

Per noi rimani sempre ”il Folle di Dio e il Pastore Diverso”  di Trifone e Marcello Bello È difficile sintetizzare in poche righe TONINO, perché ancora oggi, che sono trascorsi 20 anni da quando ci ha lasciati, è una continua e piacevolissima scoperta. È difficile specialmente per noi, suoi fratelli minori, che con lui abbiamo vissuto mille…

Destini incrociati (Alex Zanotelli)

Per conoscere e capire Tonino Bello bisogna amare e capire la terra da dove è spuntato: il Salento, una terra dolce, una distesa infinita di ulivi. Una terra che ha a che fare con la sua spiritualità biblica, letta nell’oggi partendo dai poveri. Di qui la sua capacità di legare strettamente fede e vita, prendendo…

Carissimo Tonino… (Marcello Bello)

di Marcello Bello   scusami se con la presente ti distrarrò per un poco dalla contemplazione del volto di Dio, in cui penso che ora sarai perennemente immerso; ma la gente, il tuo popolo, i tuoi “poveri” vogliono sentir parlare di te e della tua vita, del tuo operato in mezzo a noi. Questa sera è…

Alexander Langer e don Tonino Bello (Edi Rabini)

Era molto geloso della sua vita privata Alexander Langer. Nonostante gli impegni politici, ne aveva una molto intensa fatta di scambi affettivi ed intellettuali con numerose persone dalle quali cercava impulsi, amicizia, energia. Del suo rapporto con don Tonino Bello si trovano diverse tracce nel computer che ha lasciato. Il 21 aprile 1992 scrive: “Domenica…

Carissimo amico perduto e ritrovato ogni giorno (Nichi Vendola)

Sulle vie dell’utopia. Forse l’antica sentinella può finalmente risponderci che la notte sta per finire. Caro don Tonino,   in tutta sincerità non ho ancora fatto pace con la tua morte: non solo perché la tua assenza brucia (e talvolta non riesco quasi a perdonarti per quel salto senza rete che ti ha proiettato oltre…

Tonino Bello. Il buon samaritano (Claudio Ragaini)

Si torna con emozione e quasi in punta di piedi sul molo di Molfetta, cinque anni dopo, come a cercare le tracce di un passato cancellato dalla vita che continua. Sul grande spiazzo davanti al porto, tra le automobili in sosta, il traffico dei pescherecci in arrivo e la presenza immobile del vecchio duomo di…

Una vita per gli altri | Luigi Bettazzi ricorda don Tonino

Sono passati cinque anni da quel 20 aprile in cui è morto monsignor Antonio Bello, don Tonino, come tutti ormai lo chiamavano: e a lui faceva piacere perché rilevava il tono di familiarità e di vicinanza alla gente che costituiva lo stile della sua vita, di uomo prima ancora che di prete e di vescovo….

La triplice lezione dei Martiri di Otranto

Gesù Cristo sia al centro della nostra vita. Sia la nostra fede, la nostra speranza, la nostra carità.  Il brano del vangelo di Luca che abbiamo ascoltato (21, 9-19), disegna lo spazio di luce entro cui vanno collocate le gesta dei nostri ottocento Santi Martiri, dei quali in questo meriggio, con tanto tripudio di popolo,…