Il più grande tra i miei Maestri! (Claudia Moschettini)

a padre Ernesto Balducci (25 aprile 2018 – 25 aprile 1992) Con la scomparsa di Ernesto Balducci (25 aprile 1992) l’intero Novecento, culturale, teologico, profetico ha improvvisamente perso tra le menti più acute, più fini, più libere e, nel più pieno senso evangelico… Insostituibile baricentro escatologico… Indimenticabile testimone della pace… Il più grande tra i…

La tua croce pettorale… Manca un braccio… (Edvige Di Venezia)

La tua croce pettorale… Manca un braccio… Lo cercasti invano tra le lamiere accartocciate della tua auto distrutta in un incidente da cui uscisti miracolosamente illeso. Te ne feci realizzare un’altra simile e ti chiesi di poter tenere questa per me. Pendeva sul tuo cuore cadenzato sul cuore di Dio… La stringevi tra le mani…

BIOGRAFIA di un profeta

In fase di sistemazione, ricomposizione, e aggiornamento. * * * la città di Alessano Antonio Bello nasce ad Alessano * in provincia di Lecce, il 18 Marzo 1935, alle ore 0,10 in via Scipione Sangiovanni 17. Da Maria Imperato e Tommaso Bello, consegnando all’anagrafe, e alla storia, il suo nome: Antonio Giuseppe Maria Bello. *…

VEGLIARE NELLA NOTTE… SCRUTANDO L’AURORA

“Vi auguro, pertanto, che nelle vostre mani i dispositivi di legge si umanizzino, le rigide norme istituzionali si scaldino di passione, e i gelidi rigori del sabato si sciolgano sotto il fiato di un volto che soffre“ Carissimi, […]   Per lasciarvi interpellare dalla Parola di Dio e per articolare un telaio di riflessioni valide…

POLITICA, ARTE NOBILE E DIFFICILE

LA MIGLIORE DEFINIZIONE DEI POLITICI Se uno mi chiedesse a bruciapelo: «Dammi una definizione di quel che dovrebbero essere i politici», io risponderei subito: «Operatori di pace». Che cosa è la pace? E’ un cumulo di beni. E’ la somma delle ricchezze più grandi di cui un popolo o un individuo possa godere. Pace è…

LETTERA AL RE SOUL, ossessionato dal demone del potere

Carissimo Saul, «il potere logora chi non ce l’ha», l’ha detto un protagonista della politica nostrana. E verrebbe da credergli, vista l’inossidabile tenuta con cui ha resistito a tante intemperie di palazzo. Più che a lui, però, io credo a te, o umanissimo simbolo di tutti coloro che soccombono, logorati da un compito che li…

Se la scienza diventa amore | In ricordo di don Tullio Contiero (la Redazione)

a  don Tullio Contiero Si possono raccogliere tantissime testimonianze come queste. Perché Don Contiero è stato un riferimento per generazioni di studenti, accompagnatore dei gruppi nei viaggi di conoscenza in Africa, e ha promosso, in maniera infaticabile, pensieri e riflessioni critiche sulla povertà e le disuguaglianze presenti nel Sud del mondo come nelle nostre città….

Cronologia

a cura di Salvatore Palese e Renato Brucoli 18 marzo 1935, ore 0,10: nasce in Alessano (Le) da Tommaso Bello e Maria Imperato nell’abitazione di via Scipione Sangiovanni 17. 15 aprile 1935: viene battezzato nella chiesa collegiata del SS. Salvatore in Alessano. 1940: frequenta la scuola elementare in Alessano, che concluderà nel 1945. 29 gennaio 1942: rimane orfano di…

Ricordo del prof. Donato Valli

18 ottobre 2017. Il Presidente, il Comitato Esecutivo, il Consiglio Generale, Marcello e Trifone Bello, partecipano al grande dolore dei familiari per la dipartita da questa terra di uno dei più illustri interpreti della vita culturale e sociale della nostra Terra. DONATO VALLI, Rettore, Ordinario emerito di Letteratura Italiana presso l’Università del Salento, è stato…

Don Tonino alla Marcia della Pace (Tonio Dell’Olio)

di Tonio Dell’Olio Digressione,  20 aprile 2017 Il 20 Aprile di 24 anni fa ci lasciava un profeta: Don Tonino Bello (vescovo di Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi nell’82 e con l’incarico di presidenza di Pax Christi tre anni dopo), il “vescovo degli ultimi”, quello che diceva di sè: “sono un polpettone di carne e…

Don Bello, sacerdote di poveri e operai che predicava la pace (Luca Kocci)

 Nel dicembre del 1992 a Sarajevo, sotto assedio dal mese di aprile, cadono le bombe. Cinquecento pacifisti, il 7 dicembre, si imbarcano ad Ancona e, dopo una traversata burrascosa con mare forza 8, raggiungono Spalato e poi la capitale bosniaca, la sera dell’11 dicembre, per una marcia della pace attraverso la città promossa dai Beati…

Ci manchi tanto… (Trifone e Marcello Bello)

Per noi rimani sempre ”il Folle di Dio e il Pastore Diverso”  di Trifone e Marcello Bello È difficile sintetizzare in poche righe TONINO, perché ancora oggi, che sono trascorsi 20 anni da quando ci ha lasciati, è una continua e piacevolissima scoperta. È difficile specialmente per noi, suoi fratelli minori, che con lui abbiamo vissuto mille…

don Andrea Gallo, il mio incontro con don Tonino (a cura di Gino Greco, Radio Venere)

don Andrea Gallo, il mio incontro con don Tonino… Intervista a cura di Gino Greco, Radio Venere, 20 aprile 2013. Trascrizione (audio) online [*AV*][*in aggiornamento*] | A cura della  Redazione dontoninobello.info DTB Channel | Related | AUDIO VIDEO | Nel Cenacolo contemporaneo  dontoninobello.infoSistema Informativo & Antologia degli Scritti https://dontoninobello.info

Questa Italia di boss e corsari (Ernesto Balducci)

“Dopo don Milani (“A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca”) e don Mazzolari (“Come pecore in mezzo ai lupi”) [*in aggiornamento*], Chiarelettere propone un altro autore decisivo e purtroppo dimenticato dalla teologia della liberazione italiana. “Siate ragionevoli chiedete l’impossibile“, di cui si propone un estratto, raccoglie i principali scritti politici di…

Ernesto Balducci, un maestro da riscoprire (don Andrea Gallo)

Ernesto Balducci è stato uno straordinario testimone del Vangelo e credo che più che un personaggio da commemorare, a vent’anni dalla morte, sia un uomo da ascoltare e da studiare. Sono stato sul monte Amiata, a Santa Fiora (Grosseto), il paese dove padre Balducci è nato nel 1922, e ho fatto il percorso dalla Badia…

I miei ricordi di don Tonino Bello (Salvatore Scarimbolo)

di Salvatore Scarimbolo, pasticcere di Molfetta Comincio questo racconto come se la mia vita fosse cominciata da quando ho conosciuto Don Tonino Bello. Quando facevo il pasticcere a Molfetta dal primo giorno che ho sentito dal Dottor D’Aprile, mio amico farmacista, che mi raccontava che il nostro Vescovo era passato per le strade di Ruvo, in…